ILLUMINARE Via Sacchi

Condividi su ...

La crisi economica si è fatta sentire forte anche in Via Sacchi, che negli anni ha visto abbassarsi molte serrande. Gli spazi vuoti e i negozi chiusi impoveriscono tutta la zona e danno un forte senso di desolazione. Vogliamo quindi reagire con l’idea di utilizzare questi spazi per nuove attività, anche temporanee. Il nostro sogno è vedere le serrande alzarsi di nuovo e con l’avvio di nuove realtà imprenditoriali o il rafforzamento di quelle esistenti aiutare a valorizzare il patrimonio immobiliare, commerciale e culturale.

Nato per dare nuova vita ai negozi sfitti e poi esteso anche agli esercizi commerciali attivi, il progetto temporaneo VETRINE interattive vuole raccontare per immagini la storia della via e coinvolgere i passanti grazie ai lavori degli studenti dell’Accademia Albertina di Torino e far si che Via Sacchi non sia più solo un luogo di passaggio ma torni ad essere un luogo di passeggio.

Inaugurata a inizio dicembre 2020 in occasione delle festività con il sostegno della Circoscrizione 1 Centro-Crocetta, l’iniziativa ha riguardato inizialmente i locali sfitti al numero 38 di Via Sacchi. Un telo leggero ha oscurato internamente la vetrina più grande del locale e su di esso sono state proiettate immagini storiche e le opere di Videoart realizzate dagli studenti dell’Accademia, con le quali i passanti potevano interagire e attivarne la riproduzione grazie ad un sensore. Mediante invece l’utilizzo di schermi, l’intervento ha poi visto la partecipazione della Pasticceria Pfatisch, delle librerie Belleville Comics e La Montagna.

Un ringraziamento speciale va a Ennio Bertrand, docente presso l’Accademia Albertina di Torino, per l’ideazione del progetto e la sua realizzazione, ad Alessia Baronetto, Gaia Milazzo e Ilaria Perna studentesse del NABA e dell’Accademia Albertina per l’allestimento delle vetrine e la realizzazione del video che racconta il progetto, dando voce agli abitanti della via.

Per i contenuti video ringraziamo:

Fabio Carraro

Quarantine

Fabio Carraro, Lorenzo Schiavoni, Giovanni Benedetto, Nicholas Quario

Nomophobia

Federica Ceddia

Bimbi per strada_Estate, É sempre bello, Skater

Margot Scarciglia

Gherrijia

Gianluca Maffoni e Marta Robiglio

Headworms, Skin

Gaia Milazzo

ON/OFF

Gaia Milazzo, Federica Ceddia

Credo nell’amore

Gaia Milazzo, Francesca Pasquale

Piccoli gesti – 1 Acqua, 2 Rifiuti, 3 Smog

Gaia Milazzo, Lorenzo La Sala, Francesca Pasquale

Il tempo di un caffè

Monica Rolfini

N. Y.


Condividi su ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *